SWAROWSKY Via Tuscolana – sconto 20% –

SWAROVSKY Via Tuscolana, 1188, 00174 Roma RM, Italia

PartnerBoutique256968@irpc.it

SWAROVSKI è il marchio di punta della Swarovski International Holdings. È specializzata nella produzione di manufatti in cristallo e deve la sua fama sia all’alta qualità della lavorazione che a quella del materiale usato.

Il particolare cristallo è stato ideato da Daniel Swarovski, nato in Boemia nel 1862. La sua composizione è in vetro e piombo (circa il 30%), ma l’esatta formula è gelosamente custodita come segreto industriale. Il logo aziendale è rappresentato da un cigno che è apposto su ogni prodotto come segno di autenticità. La materia prima viene utilizzata per diverse linee di prodotto: dai componenti per bigiotteria all’ottica di precisione, dall’oggettistica per la casa alla gioielleria.

La moda in carta di gelsi

foto di Salvatore Arnone ph FABRIANO – Coloful Hanji, un vento soffia dalla Corea a Fabriano. Questa sera sfilata di abiti interamente realizzati in carta. In contemporanea alla conferenza dell’Unesco città creative, si sta svolgendo al Museo della Carta e della Filigrana di Fabriano una mostra sulla carta tradizionale coreana, hanji. La carta hanji, prodotta naturalmente con fibre ricavate dalla corteccia del gelso, vede la luce dopo ben cento passaggi di lavorazione a mano: vive e respira, e consente di filtrare vento e luce e di regolare l’umidità, grazie alle sue lunghe fibre e alla sua sottile membrana protettiva; è una carta forte e resistente, ma morbida come seta. Una bambola di carta SEPA 16-30 GIU 19 Questa è la seconda concreta collaborazione tra l’Istituto per lo Sviluppo della Carta di Wonju (e dell’annesso Parco a tema dedicato alla carta) e il Museo della carta e della filigrana di Fabriano, a seguito della stipula di un protocollo d’intesa nel 2011. Questo ciclo di iniziative intitolate Vento d’Oriente dalla Corea compre, oltre alla mostra, anche una conferenza e dei laboratori creativi. Nella mostra è messa in risalto la filiera della fabbricazione della carta e sono esposte bambole in carta, luci e sculture plastiche tutte rigorosamente in carta. La carta tradizionale hanji è dura e resistente al punto da essere stata adoperata anche per rivestire le armature in guerra e si prestano per la fabbricazione di abiti in quanto conservano il calore d’inverno e tengono fresco il corpo d’estate. I l14 giugno, in piazza del comune il secondo appuntamento di rilievo made in Corea: la sfilata di moda, degli stilisti coreani Kang youngSuk, Kwak Hyunju, Lee Jinyoon, e dello stilista italiano Luigi Bruno. In passerella sfileranno circa cinquanta abiti tradizionali, alcuni matrimoniali, che esaltano l’estetica del bello e i motivi tradizionali della Corea.

 

Premio Doc Italy Calabria

“La Calabria conquista Roma”
Il Premio Internazionale Doc Italy conferma il suo percorso segnato “solo” da grandi successi
La Calabria ha conquistato Roma con le sue straordinarie Eccellenze e raddoppiato gli appuntamenti.
Grazie alla collaborazione della Fondazione CRE, promotrice dell’iniziativa, nella persona del Presidente Avvocato Domenico Naccari, l’ Associazione Nazionale Doc Italy ha portato la Calabria nel Cuore della Capitale.
Nella suggestiva Cornice del Teatro dei Dioscuri al Quirinale una vera e propria maratona delle eccellenze che ha visto dalla mattina dominare il palco la straordinaria giornalista Paola Zanoni che alle diciotto ha passato la fiaccola dell’Eccellenza ai due protagonisti storici “Testimonial e Cuore” del Premio Internazionale Doc Italy “Camilla Nata”, giornalista Rai & “Anthony Peth” Ambasciatore del Made in Italy.
Ad alternarsi sul palco tanti volti e tante storie; è l’Avv. Domenico Naccari ad aprire i Workshop delle sezioni “Doc Italy” & “Sua Eccellenza Calabria”* sottolineando la peculiarità dell’evento in cui la Calabria si promuove “al Resto d’Italia”, non nella suo eccezionale Campanilismo e atteggiamento di chiusura, ma nella volontà di far conoscere ai “NON CALABRESI” una regione tutta da scoprire, ammirare e rivalutare.
Interessante l’incontro Nord-Sud che ha visto protagonisti l’On. Lella Golfo, Pres. della Fondazione Bellisario e il Senatore Bartolomeo Amidei ideatore e Promotore del Ddl sulla Pizza e la Figura del Pizzaiuolo

Importante l’intervento dell’ambasciatore del Congo S.E. Albert Tshiseleka Felha che aspira ad uno scambio interculturale con la Calabria e l’Italia tutta già in itere grazie ad un progetto denominato “Pitagora Mundus” dell’Istituto Calabrese di Politiche Internazionali “IsCapi”
Fulcro e momento fondamentale dell’Evento la premiazione delle figure che portano alto il nome della Calabria in Italia e nel Mondo, dall’Ambasciatore della Cultura Marchese Luigi Lombardi Satriani al Modello di Accoglienza e Solidarietà “AltafiumaraResort”, dall’ Azienda Eccellente “I Greco” al Personaggio Eccellente tra tradizione e Innovazione “Dott. Franco Simone”, dall’Hair Stylist internazionale Michele Spanò alla poliedrica Dott.ssa Arcangela Galluzzo, dall’Ambasciatrice del’Arte Anna Romanello a quella del Gusto Iside De Cesare, otto nomi un solo leitmotiv “l’Eminenza Calabrese”.

15055865 330051764031377 8581633879510541636 n Premio Doc Italy Calabria 15056320 330048004031753 6110510669386873020 n 1 Premio Doc Italy Calabria 15056369 330024917367395 7662454692822404612 n Premio Doc Italy Calabria 15056370 330032394033314 9168844439799930806 n Premio Doc Italy Calabria 15056370 330040024032551 1579455749611922428 n Premio Doc Italy Calabria 15073329 330032600699960 4346420167153695278 n Premio Doc Italy Calabria 15073407 330034354033118 5000699998008582919 n Premio Doc Italy Calabria 15073503 330032767366610 369898388954627017 n Premio Doc Italy Calabria 15073572 330028347367052 2522758662731143129 n Premio Doc Italy Calabria 15078602 330032237366663 7578080126354975612 n Premio Doc Italy Calabria 15078859 330032777366609 5611294019252922274 n Premio Doc Italy Calabria 15078908 330036154032938 745413268517528183 n Premio Doc Italy Calabria 15078998 330033704033183 2715647725687774843 n Premio Doc Italy Calabria 15079000 330022634034290 8943970964788287008 n Premio Doc Italy Calabria 15085532 330028564033697 1675535107729747044 n Premio Doc Italy Calabria 15085678 330034660699754 8554258826105521516 n Premio Doc Italy Calabria 15085742 330028480700372 14303349486566358 n Premio Doc Italy Calabria 15094337 330038390699381 1259647505591933929 n Premio Doc Italy Calabria 15094389 330032850699935 2948430103435331712 n Premio Doc Italy Calabria 15094405 330033904033163 1520744055574035165 n Premio Doc Italy Calabria 15094466 330038174032736 6122038630114193441 n Premio Doc Italy Calabria 15094941 330054317364455 7728744151184375021 n Premio Doc Italy Calabria 15095035 330050037364883 6979674703186857596 n Premio Doc Italy Calabria 15095079 330047840698436 2134147840841719380 n Premio Doc Italy Calabria 15095086 330050484031505 335856508434677958 n Premio Doc Italy Calabria
“Calabria” l’opera appositamente dipinta dal Maestro Marco Orlandi che reinterpreta i Bronzo di Riace, il Monumento ai Caduti e la Cattedrale di Reggio, anello di congiunzione tra Settentrione e Meridione, simbolo della ricchezza di stili e contaminazioni che caratterizzano una terra ricca e variegata di tradizioni, dialetti, usi e costumi grazie ad un passato pregno di dominazioni
A documentare questa multietnia culturale e linguistica il comune di Guardia Piemontese grazie al delegato alla cultura, presidente del consiglio Dott. Carlo Pisano ha colorato il palco con i suoi abiti storici e arricchito l’evento con le musiche Valdesi dell’Associazione G. L. Pascale, chicche gastronomiche sono state offerte dal Comune di Monasterace rappresentato dal Sindaco Dott. Cesare De Leo che ha portato un’importante testimonianza della sua Realtà.
Colonna sonora di tutta la manifestazione a cura del Dj Andrea Bruzzese “Calabrese Doc”
“Calabria incontra il Resto d’Italia” è stata una vera e propria Maratona delle Eccellenze in cui l’attrice indiscussa “la Calabria” ha condiviso la scena con Lazio, Campania, Molise, Puglia, Sicilia e Veneto in un Percorso Gastronomico di Nicchia che ha visto Salumi “Nero di Calabria”, Birra Contromano, Pane, Pizza e Dolci del Panificio Lucarelli, Miele, Tartufo, Olio, Salumi e Formaggi della Gastronomia Molisana, Marmellate Gliu Greciu, Vini Astoria, Mandrarossa e Panettone Fiasconaro grazie all’Agenzia Team’s di Alessio Macoratti, olio e sott’olio Monterisi, i finger food alle melanzane e ‘nduja Papillo, e l’ “Apoteosi del Gusto” che ha sancito l’unione tra Campania con la “Bottega della Pasta”, Lazio con lo chef Bruno Brunori e Calabria con il ripieno di ’nduia, cicoria e ricotta di pecora firmato Arcangelo Dandini.
Un vero e proprio Viaggio Attraverso le Eccellenze che in questa “edizione speciale” ha confermato la grandezza di una regione con qualche difetto ma infiniti pregi.

Ad alternarsi sul palco dalla Mattina tanti volti e tante storie, nella prima parte dedicata al”Resto d’Italia”, è l’Avv. Naccari ad aprire i Workshop delle sezioni “Doc Italy” & “Sua Eccellenza Calabria”
“DOC ITALY”
•Eccellenze Unite per la Solidarietà a cura del Salvamamme con la Presidente Maria Grazia Passeri, Anna Pagni e l’intervento dell’attore Vincenzo Soriano
•Presentazione ANDI – Associazione Nazionale Doc Italy
•Presentazione progetti ANDI e i suoi Ambasciatori
– “La Salute nel Piatto” a cura del Dott. Ceccarelli e della Dott.ssa Angela De Marco
– “Solo Italia” a cura della Dott.ssa Sirna & lo Chef Bruno Brunori
•Eccellenza Italia “Aroma senza tempo”
•Progetti & Ddl Eccellenti
– “Arte, Cultura & Istituzioni” a cura della Dott.ssa Arcangela Galluzzo
– “Pizza Patrimonio Nazionale” a cura dell’On. Bartolomeo Amidei
•”Sua Eccellenza il Cinema” a cura della Dott.ssa Gabriella Macchiarulo & del Dott. Yuri Cavallini”

Ore 13:30 Brunch a cura dello Chef Bruno Brunori firmato “Bottega Della Pasta”,
Chiodetti Formaggi, Nero Di Calabria, con degustazione vini a cura della Team’s di Alessio Marcoratti

“SUA ECCELLENZA CALABRIA”
•Fondazione CRE – Mission e Progetti della Fondzione
•Italide – Cultura & Società
•Borghi Eccellenti:
– Monasterace ( grazie all’Assessorato alla Turismo guidato dalla Dott.ssa Antonella D’Angelis fautrice di questo tipo di iniziative)
– Guardia Piemontese (grazie al sindaco Cesare De Leo)
•Doc Italy dall’Arte al Enogastronomia “Premiati Eccellenti”
– “Attraversare il Tempo” di “Anna Romanello”
– “Consorzi d’ Eccellenza” a cura del Presidente Suino Nero di Calabria “Dott. Franco Simone”
•Calabria – Italia in un Panettone a cura del “Dott. Emanuele Giordano”
•Arte & Cultura in scena ai Dioscuri a cura del “Dott. Rosario Sprovieri”
•Chiusura del “Maestro Marco Orlandi”, Artista Ufficiale del Premio Doc Italy
AMBASCIATORI DOC ITALY ORATORI NELLA CONFERENZA DI PRESENTAZIONE DELL’ANDI – ASSOCIAZIONE NAZIONALE DOC ITALY
– Dott. Rossana di Rosario, Ambasciatrice Doc Italy Nazionale
– Dott.ssa Emanuela Metri, Ambasciatrice Doc Italy per il Teatro
– Paola Crema, Ambasciatrice Doc Italy per l’ Arte
– Marina Marfoglia, Ambasciatrice Doc Italy per la Danza
– On. Bartolomeo Amidei, Ambasciatore Doc Italy per il Veneto
– Dott.ssa Camilla Nata, Ambasciatrice Doc Italy per il Piemonte
– Dott. Anthony Peth, Ambasciatore Doc Italy per la Sardegna
– Monsignor Grieco, Ambasciatore Doc Italy per la Basilicata
– Dott.ssa Paola Zanoni, Ambasciatrice Doc Italy per il Lazio
– Marchese Emilio Pietrini Mansi della Fontanazza, Ambasciatore Doc Italy per la Toscana
– Giuseppe De Girolamo, Ambasciatore Doc Italy per la Campania
– Dott. Marinella Rocca Longo, Ambasciatore Doc Italy per l’ Emilia Romagna
– Dott.ssa Adele Mazzotta, Ambasciatrice Doc Italy per la Calabria
– Dott. Carlo Sportelli, Ambasciatore Doc Italy per la Puglia
– Dott.ssa Patrizia Cermignani Ambasciatrice Doc Italy per l’Umbria

PARTERRE (ESCLUSI GLI AMBASCIATORI E GLI INTERVENUTI SUL PALCO PER EVITARE RIPETIZIONI):
On. Lella Golfo Pres. Fondazione Marisa Belisario
Paola Crema – Artista
Dott.ssa Caterina Chiaravalloti
Gabriele Mazzi Socio Fondatore Responsabile Centro Italia Costituenda Banca Turismo e Territorio
Dott. Gianluigi Fasolino – Direttivo ANDI
Carlo Angelucci Direttivo ANDI
Gina Sbrigoli Ceauescu Presidente Associazione Mamme di Roma
Rocco Milano Presidente FIAS
Tiziano della Rovere Imprenditore Capriccio Italiano
Ing. Gjenci Gjoka ex ambasciatore Albania
Giorgio Giordani – Spencer & Lewis
Carlo Corliano – Consulente Internazionale
Dott.ssa Paola Pisani Advisor Immobiliare
Dott.ssa Patrizia Torrisi, Ministero Beni Cultura
Dott.ssa, Caterina Ferraro Pelle Presidente del Tribunale di Castrovillari
Dott. Marco Nardo Giornalista
Dott. Giorgio Vindigni Presidente Associazione amici della Sicilia
Prof.Giuseppe Vindigni
Prof.Patti primario cardiologia Campus Biomedico
Dott. Gianfranco Battisti Direttore Alta Velocità Trenitalia
Dott.ssa Bianca Maria Alfonsi Lucibelli
Prof. Antonio Passa ex Direttore Accademia Belle Arti Roma
Dott .Giovanni Donato Ministero Esteri
Dott. Giampiero LeoDirigente Nazionale NCD
Antonella Sotira Pres IUS
Daniela Pulci UNOMATTINA
Natalino Candido direttivo Cantiere
Notaio Valerio Pantano
Caterina Ferraro PelleSovrintendenza Belle Arti di Roma
Ing. Salvatore Napoli
Gabriella Gerace Vicepresidente Club Canova
Prof.ssa Egle Guerriero
Antonio Lax Primario Cardiologia Ospedale Nuovo Regina Margherita
Rita Capponi Imprenditrice
Dott.ssa Donatella Romitelli
Baronessa Cetti Lombardi Satriani di Porto Salvo – Imprenditrice
Isabella Cozza – Comune di Roma
Sara Calabrese – Gen.Manager Dirotta da noi
Giuseppe Manica – Min.Esteri
Rita Capponi – Imprenditrice
Sabrina Ferrari – Sales Manager, Il Centro Culturale di Guardia Piemontese
Vera Fazio Istituto Luce, Dott.A.Squillino Docente Universitario
Dott.ssa Caterina Chiaravalloti
Dott.ssa Patrizia Torrisi, Ministero Beni Cultura
Dott.ssa Caterina Ferraro Pelle Presidente del Tribunale di Castrovillari

ORGANIZZAZIONE: MA.MA.MANAGEMENT
Tiziana Sirna Pres. ANDI
Maria Bighinati Direttore Generale Ma.Ma.Management
Martina CapriniSegreteria Organizzativa Ma.Ma.Management
Andrea Bruzzese Dj Ufficiale Ma.Ma.Management e ANDI
Giorgio Algherini Fotografo Ma.Ma. Management
Salvatore Arnone Omd socio fondatore ANDI (Foto)
Roberto Scardoni socio fondatore ANDI (Foto)
Faccini Valerio Fotografo Ma.Ma.Management
Giovanni Pirri socio fondatore ANDI (Video)

Gemme Del Vesuvio

Chi ricorda una commedia di Eduardo De Filippo in cui il ragù è protagonista nel rito della cottura dei maccheroni, può avvertire appieno il senso di napoletanità allo stato puro, riconosciuto sentimento, che inquadra la migliore espressione e la cura più assidua del ” buon impastare “. In quel tempo,alle falde del Vesuvio, mani esperte di pastai mescolavano farine di grano duro ed acqua purissima per farne la miglior pasta al mondo. Dalle strade e dai vicoli di Napoli che si affacciava sull’azzurro golfo, con l’immancabile pennacchio del vulcano sullo sfondo, il sublime sapore e l’aurea fragranza ammaliavano anima e corpo. Quelle stesse virtù sono oggi racchiuse ne
Le Gemme del Vesuvio , la pasta nata dai segreti della tradizione maccaronara grazie all’incontro con l’elevata e moderna tecnologia propria della famiglia Fornaro, già titolare di un’azienda meccanica di alta precisione, che con la passione per la tradizione, ha dato vita, in provincia di Napoli, al pastificio artigianale GRANIA srl e a più di 50 formati di pasta realizzati con pregiate semole di grano duro, trafile in bronzo ed un processo di essiccazione lenta e a basse temperature per preservare i valori nutrizionali e definire le caratteristiche organolettiche. Il risultato è ” sapida scientia “, un prodotto di altissima qualità che garantisce una tenuta della cottura ottimale e un’incredibile capacità di raccogliere ed esaltare ogni sfumatura del condimento.

Grania s.r.l.
Via Padula 48/50
Castello di Cisterna
Napoli Italy

Tel: 0818841999 – 0818844187
Fax: 08119308375

Bottega Della Pasta – Campania

Mission della Bottega Della Pasta> “Produrre pasta fresca di qualità artigianale utilizzando materie prime del territorio.”

Prodotto d’Eccellenza Campana nato dalla fusione di amore, tradizione, ricerca, innovazione, maestria e rispetto per le materie prime e il territorio.
I prodotti artigianali di livello qualitativamente superiore, la capacità di creare prodotti ad hoc per soddisfare qualsiasi richiesta del cliente hanno permesso a questa realtà di “Maestri Pastai” da generazioni, di raggiungere e consolidare una clientela sempre più vasta ed eterogenea.
La “Bottega della Pasta” produce ancora “come una volta”: le materie prime utilizzate  sono tutte di primissima scelta e vengono selezionate di volta in volta in base alla loro qualità, bontà e stagionalità.

Professionalità, esperienza, rigore nella scelta delle materie prime e dei fornitori, eccellenza dei prodotti ed esperienza ventennale, sono i nostri punti di forza.
Le nostre produzioni sono da sempre orientate verso un concetto di genuinità, freschezza e tradizione, rispettando tutte le più recenti normative in tema di igiene e conservazione.
La versatilità nella produzione da un lato, ed il rispetto di rigorosi controlli igienico-sanitari dall’altro fanno della “Bottega della Pasta”una moderna attività artigianale, garanzia di genuinità e qualità.

Testimonial e presentatrice Camilla Nata

Camilla Nata, origini torinesi, inizia la s attività di giornalista pubblicando articoli sulla rivista mensile Eco mese e, dal 1997 al 1999, collaborando con le emittenti piemontesi Telealpi (Pianeta donna) e Quarta Rete Tv (Campane a festa, Estate ballerina, Agenzia spettacoli, La Terra e il sole). Nel 2000 inizia la sua collaborazione con Stream (Agrinews, Il villaggio dei mondiali). Passa quindi a Rai3 come inviata per il programma quotidiano Cominciamo bene estate. Nel gennaio 2003, è l’inviata speciale di Italia che vai, il magazine di RaiUno condotto da Paolo Brosio e Tessa Gelisio. Nel 2003 conduce su Rai2 Vivere in salute. Nel 2004 per Rai1 è inviata per La vita in diretta e dal 2005 per Festa Italiana

Premio “Doc Italy”sezione programmi e associazioni di promozione territoriale

Dott.ssa Camilla Nata – Conduttrice e Giornalista
Per l’allegria, la professionalità, la competenza e la capacità di catturare l’attenzione, “CONDURRE SENZA MAI TRACINARE”, divertire ed informare.
Per la sua conduzione fresca ma ricercata, moderna ma impegnata, per l’essersi specializzata nel settore Food, uno dei comparti che più’ contribuiscono a tenere alto il Nome dell’Italia nel Mondo.
Per riuscire a spiegare dalle più complicate regole dell’economia alle ricette di cucina con la stessa naturalezza
Per essere sempre positiva e sorridente, riuscendo a mettere a proprio agio l’intervistato o la platea.
Per le grandi doti di intrattenimento e comunicazione
A Camilla Nata si conferisce il Premio “Doc Italy”sezione programmi e associazioni di promozione territoriale

 

Anthony Peth Ambasciatore del Made in Italy conduce il Viaggio Attraverso le Eccellenze

Autore, regista, conduttore televisivo
Anthony, inizia la sua carriera all’età di 18 anni, dopo essersi trasferito dalla Sardegna a Roma per laurearsi e specializzarsi in Lettere indirizzo Spettacolo e successivamente una seconda laurea in Beni Culturali.
Comincia il suo percorso professionale dopo essere stato scelto da Maurizio Costanzo fra i conduttori fissi del programma “Voglia” (Mediaset).
Nel frattempo prosegue la sua formazione presso Cinecittà Campus, frequentando corsi di perfezionamento in conduzione televisiva, regia e scrittura televisiva.
Varie le esperienze teatrali: “Suore Scatenate” di Gegia, “Gli anni del boom” di Riccardo de Torrebruna, “Dannato da un insolito destino”, al musical “San Francesco” nel ruolo di Cristo.
Dopo di che un lungo percorso come aiuto regia per cinema e fiction, nei film: “Sexual Radar” di Luca Martera,”Il segreto di Candida” di Angelo Caruso, nella sitcom “Colpi di Sole” per Raidue e “Boris” per Fox e Rai.
Dopo aver scritto il format ‘WakaShow’, programma demenziale composto da 15 comici e da un reality ‘l’Isola dei formosi’, dalla rete sky le viene proposto di condurlo e con grande sorpresa il format ha avuto un ricco successo di share portando la messa in onda da 3 a 15 puntate concludendo la puntata con la vittoria del primo minorenne in un reality.
In seguito la conduzione di nuovi programmi interattivi per ragazzi e adulti, dal programma “Crazy” sul boom tecnologico dei video web e la grande ondata di videoclip amatoriali di giovani talenti comicial format “Tg a chi?”, tg satirico con servizi di denuncia e reportage sulla politica e il gossip dell’Italia, in onda per l’ intera stagione annuale su Sky e replica sul canale della capitale Teleroma.
Per tre anni regista per Sky della rubrica 3,2,1 ciak, rubrica di cinema che segue tutti i festival di cinema in Italia e all’estero.
Anthony oltre a lavorare per la tv è regista di due importanti manifestazioni cinematografiche e benefiche, “Sorridendo Film Festival” in collaborazione con Rai Cinema presso Cinecittà studios, “Galà dell’arte per la Ricerca” in collaborazione col Ministero della Salute presso il Teatro Brancaccio.
Di recente ha condotto i format “Quelli che..Gli opinionisti”, programma di satira politica in chiave comica, ideato da Gegia e Franco Bonafiglia per Gold TV e Sky in diretta ogni Domenica.
Your Way Management di Emanuela Corsello
Via Nomentana, 175 – 00161 Roma – p.iva: 09878101006 – C.F.CRSMNL74E46H501Q E-mail: yourwaymanagement@gmail.com – info@yourwaymanagement.com tel. 06-4403659 – Cell. 3331858886 www.yourwaymanagement.com
Debutta alla regia con la fiction “Obiettivo salvezza”, scritta da Simone Terranova protagonista insieme a Ninni Bruschetta, Fioretta Mari, Matteo Branciamore, Andrea Roncato, Roberto Ciufoli, Isabelle Adriani, Fabrizio Bracconeri, Alessio Di Clemente, Ciro Esposito, Josafat Vagni, Billo Thiam, Claudia Galanti, e tanti altri.
Attualmente conduce “Ricominciamo da noi” ogni Domenica sera in onda su GoldTv. Testimonial della Campagna nazionale della Sicurezza Italiana 2014.
Testimonial del Made in Italy nel Mondo per la Comunità Europea.
Special Guest italiana del nuovo videoclip “Gol” di Osmani Garcia feat Pitbull.
Dal 7 Novembre ogni venerdì dall 14 alle 17 su Trs FM102.3 e su Sky al timone del programma radiofonico “Attenti a quei due” con un personaggio dello spettacolo ospite ogni settimana.
In fase di scrittura per due nuovi format per il palinsesto invernale Sky.
Premi conferiti nel 2013/14:
Vincitore del David di Michelangelo 2012/13, per la categoria Spettacolo e Tv. Vincitore del premio Eccellenza al Talento Artistico Emergente al Galà dell’arte. Vincitore del premio DocItaly della Regione Lazio come “Giovane Promessa” Vincitore del Premio “Domenico Aliquò” 2013 come professionista nello Spettacolo. Vincitore del David di Michelangelo sul Sociale 2013/14.
Vincitore del premio “Rivelazione Televisiva Emergente 2014” al Galà dei Cittadini del Comune di Roma. Onorificenza come “Ambasciatore Televisivo dello Spettacolo per la Sicurezza Italiana”
Premio Speciale Medusa d’oro 2014
Vincitore per lo Spettacolo 2014 al Napoli Cultural Classic
Premio Speciale per lo Spettacolo al Nettuno Photo Festival
Vincitore del Premio in onore a Massimo Troisi come Nastro televisivo nascente 2014 al Pompei Cinema Festival

 

Madrina Doc Italy Fioretta Mari

Nasce da padre fiorentino e madre siciliana. La sua carriera di attrice inizia prestissimo, dimostrandosi subito una bambina prodigio, collaborando con grandi attori teatrali e cinematografici quali Turi Ferro, Oreste Lionello, Vittorio Gassmann, Jean Louis Barrault, Madeleine Renaud, Leo Gullotta, Massimo Troisi, Aldo Giuffré, Nino Manfredi, Ugo Tognazzi, Pino Caruso e Mario Scaccia. Oltre che per i suoi spettacoli teatrali (più di 150, nelle più importanti città del mondo, da New York a Londra, da Parigi a Mosca, passando per Berlino, Rio de Janeiro, Budapest e Montevideo), ha acquisito molta fama, soprattutto fra i giovani, grazie al programma tv Amici di Maria De Filippi, in onda su Canale 5, in

cui ha svolto il ruolo di insegnante di dizione e recitazione.
Il 24 luglio 2010 è stata premiata ad Alghero con il “Grand Prix Corallo Città di Alghero” per la sua attività di attrice.[1] Nel settembre 2010 diventa direttrice artistica della ArtAcademy Carrara (Accademia Nazionale dei Mestieri dello Spettacolo), una nuova “talent academy” che si prefigge l’obiettivo di formare nuovi talenti; nello specifico Fioretta Mari si occupa di insegnare dizione e recitazione. Dal 2009 insegna presso lo Strasberg Institute di New York city, dove ha portato il metodo d’insegnamento della Commedia dell’arte, lasciando entusiasti gli allievi che, a parere della co-direttrice insieme ad Anna Strasberg, Victoria Krane “non si erano mai mostrati così attenti ed entusiasti nei confronti di un docente”.
Dal 2015 è la direttrice artistica del festival per attori ACT Italy che, dopo varie tappe in tutta Italia, si è concluso, con grande successo, il 2, 3 e 4 luglio 2015 con la “tre giorni” al Teatro Parioli di Roma.
Fioretta Mari con Carlo Ludovici e Lucio Rama nel 1973
Regista[modifica | modifica wikitesto]
Fateci un applauso
Saggio su Garcia Lorca
Voce dal sen fuggita
Teatro[modifica | modifica wikitesto]
Anatra all’arancia
L’avaro
La figlia di Jorio
Tovarich
Il malato immaginario
Parole d’amore parole
La città del mondo
Pasquino
Menopause
Filmografia[modifica | modifica wikitesto]
Cinema[modifica | modifica wikitesto]
Il lumacone (1974)
La prima notte di nozze (1976)
Bello di mamma (1980)
Il fratello minore (2000)
Vuoti a perdere (1999)
Stregati dalla luna (2001)
Sexum Superando – Isabella Morra (2005)
Alice (2010)
Sharm el Sheikh – Un’estate indimenticabile (2010)
A Sud di New York (2010)
Ballando il silenzio (2015)
Televisione
Luna Park (1979)
Stiamo bene insieme – serie TV (2002)
Amici di Maria De Filippi (2002)
Ricomincio da me – miniserie TV (2005)
Camera Cafè (4ª stagione) (episodio “Il tema di italiano”) (2008)
Fratelli detective – serie TV (2011)
Discografia
33 giri
1979 – Io sono fatta così (Cinevox, CAB 2007)

 

Art For Food by Roberto Fallani

 

Progetto “Doc Italy- Viaggio Attraverso l’Eccellenza” nato da un’idea di Tiziana Sirna grazie al sodalizio con due artisti di fama Mondiale, la scultrice e orafa Paola Crema e il designer, scultore e orafo Roberto Fallani e alla collaborazione di 2 importanti studi di grafica e servizi per il Web, Gianni Rossi Graphic.
Per la prima volta l’arte scende in campo con un contributo tangibile al comparto Italiano più’ importante e di tendenza, il “Made in Italy”, comparto però quello dell’agroalimentare ostacolato da leggi e burocrazia invece che esser supportato e promosso dallo Stato e da chi lo rappresenta.
Un’altro modo di vedere la comunicazione e l’immagine del Food&Beverage, ogni prodotto d’Eccellenza “OPERA D’ARTE” della ns Italia, avrà come etichette una creazione dei due straordinari artisti.
“Art for Food” a cura di Roberto Fallani.

Il ferro e luce Artista del “limite”, Roberto Fallani. Limite nel senso d’ esuberanza creativa e poliedricità, di discipline che interagiscono fino a rifiutare qualsiasi codice esegetico; ma anche limite della visione in sè, resa estrema dagli innumerevoli innesti culturali, stilistici e mnemonici. La risposta di Fallani al verbo postmoderno sta in questa esasperazione del gusto inteso come “summa” della sua esperienza di artista rabdomante, là dove tutto appare in uno stato di mutazione e di ibrido. Di qui certe insinuazioni avveneristiche della forma che richiamano una sorta d’ archeologia decorativa, di fantastica rivisitazione del moderno degna di “Metropolis” e di Flash Gordon. Il ferro, simbolo dell’era proto-industriale ottocentesca, diventa così per Fallani materiale e insieme metafora di una contemporaneità che “avanza” incontro al passato per ritrovarvi la sua legittimazione estetica; così come il bullone e l’ingranaggio dichiarano la loro falsa vocazione costruttiva e meccanica facendosi elementi plastici assoluti, quasi in una parodia di tutti i funzionalismi possibili. Totems tecnologici, queste “sculture illuminanti” rilanciano in definitiva il primato della bellezza sull’oggetto d’uso, proprio nel momento in cui trasgrediscono il sillogismodel “bello in quanto utile”. Sono macchine di luce, segnali che non possono indicare altro se non l’enigma della forma che, alle soglie del terzo millennio, si è liberata della storia e dei suoi dogmi. Giuliano Serafini. Designer, architetto, scultore e orafo, Roberto Fallani vive ed opera a Firenze.

Art for Wine by Paola Crema

Progetto Doc Italy nato nel 2014  per l’Asta di Beneficenza dei Reali d’Inghilterra.
L’Arte incontra il Vino,  la scultrice internazionale Paola Crema “ETICHETTA” l’Eccellenza “Casato Unico”

Maestro Gianni Molaro

Gianni Molaro, nel 1990, poco più che ventenne apre il suo primo atelier a San Giuseppe Vesuviano. Tra il 1993 e il 1998, i suoi tre straordinari eventi da Guinness, fanno salire la fama dello stilista alla ribalta mediatica internazionale, con: il velo da sposa più lungo del mondo di 326,70 metri, l’abito da sposa più largo del mondo di oltre 13metri di diametro e l’abito da sposa più prezioso al mondo di un valore commerciale di 10 miliardi di Lire, tempestato con 7000 diamanti. Nel 1999 Santo Versace, allora Presidente della Camera Nazionale della Moda Italiana lo sceglie come giovane stilista da introdurre nel calendario dell’Alta Moda romana, inizia così la sua avventura nell’Haute Couture Capitolina.

Nel 2004 Gianni Molaro corona il suo sogno adolescenziale facendo scendere le sue creazioni dalla meravigliosa scalinata di Trinità dei Monti in Piazza di Spagna a Roma, per “Donna sotto le stelle”. A Palazzo Venezia in Roma, presenta una sua collezione completamente dipinta a mano, la sartoria diviene fondamenta essenziale di nevrotiche sculture di tessuto che vitalizzano il corpo senza mai vestirlo. L’abito perde la sua funzione ancestrale di copertura, protezione, dimentica il suo ruolo di narciso vanitoso e diviene mezzo per scandagliare le oscurità dell’anima, per delineare i lineamenti ed i sussulti dell’inconscio.
Nel 2008 viene inviato ad inaugurare la Biennale di Arte e Moda dell’Università di Jinam in Cina dove, alla presenza di personalità politiche dell’arte e della moda, riceve il prestigioso Award dell’Università. Le sue creazioni sono poi esposte per tutto il periodo della biennale all’Art Museum di Jinan- China. Più volte le sue creazioni hanno calcato il prestigioso palco di Sanremo e nel 2010 veste la regina della canzone italiana Nilla Pizzi per il premio alla carriera, con un abito incantevole ornato di colombe bianche e rosse.A giugno 2012 inaugura il meraviglioso atelier romano di Piazza di Spagna e per l’occasione copre la grande scalinata con 3000 metri di tulle bianco. Nei suoi atelier è rigorosamente circondato da una brigata di sarte, ricamatrici, modelliste , che lavorano per una vasta ed esigente clientela, ma soprattutto insieme a lui non hanno mai smesso di sperimentare nuove linee e vestibilità.
Gianni Molaro è considerato dalla stampa di moda lo stilista più creativo per gli abiti da sposa. La rivista di moda Rendez Vous nel 2013 lo ha definito il profeta dell’Art Couture. Egli è alla continua ricerca di ricami, forme e scollature, che rendono la sposa preziosa e raffinata ,romantica e femminile, sensuale e solare.

Organico ANDI

Presidente
Tiziana Sirna
Vicepresidente Vicario
Gianluigi Fasolino
Segretario Generale
Fabio Bonario
Tesoriere
Sandra Ciccone
Collegio dei Vice Presidenti
Carlo Angelucci
Emiliano De Trovato
Manuele Doppido
Rossana Di Rosario
Salvatore Arnone
Collegio dei Revisori
Katia Pacelli
Collegio dei Probiviri
Giovanni Pirri
Roberto Scardoni

Organico Andi

Presidente
Tiziana Sirna
Vicepresidente Vicario
Gianluigi Fasolino
Segretario Generale
Fabio Bonario
Tesoriere
Sandra Ciccone
Collegio dei Vice Presidenti
Carlo Angelucci
Emiliano De Trovato
Manuele Doppido
Rossana Di Rosario
Salvatore Arnone
Collegio dei Revisori
Katia Pacelli
Collegio dei Probiviri
Giovanni Pirri
Roberto Scardoni

Organi ANDI

Presidente
Tiziana Sirna
Vicepresidente Vicario
Gianluigi Fasolino
Segretario Generale
Fabio Bonario
Tesoriere
Sandra Ciccone
Collegio dei Presidenti
Carlo Angelucci
Emiliano De Trovato
Manuele Doppido
Rossana Di Rosario
Collegio dei Revisori
Katia Pacelli
Collegio dei Probiviri
Giovanni Pirri
Roberto Scardoni
Salvatore Arnone

Acqua Filette – Lazio

Fonte Italia S.r.l imbottiglia l’acqua della sorgente Filette nel cuore delle montagne della Ciociaria più verde e incontaminata.
La fonte si trova nel comune di Guarcino, Frosinone, e ha una portata annua di circa 50 milioni di litri.

I prodotti sono esportati con l’obiettivo di garantire a tutti un’acqua di qualità superiore, preservando l’ecosistema e la salute dei consumatori nel rispetto delle normative previste dalla Legge Italiana, dall’Unione Europea e dalle Leggi dei Paesi dove i prodotti sono esportati.
FonteItalia S.r.l. è un’azienda con un sistema di gestione certificato secondo le norme UNI EN ISO 9001:2008.
L’azienda controlla e garantisce tutte le fasi del processo di produzione: dal servizio al cliente al design e alla grafica, dall’imbottigliamento alla distribuzione.

Disponibile in tre tipologie, “Naturalmente naturale”, “Delicatamente frizzante” e “Decisamente frizzante”, Acqua Filette soddisfa tutti i palati ed esalta la preziosità dei vini valorizzandone la persistenza.

Anche le linee e le forme sono di lussuosa eleganza: una classica bottiglia bordolese da vino è rivestita da un’etichetta in carta satinata da champagne, con l’iniziale F in lamina d’argento. La scelta del vetro, rigorosamente a perdere, e la capsula a copertura del tappo garantiscono la purezza, preservando Acqua Filette da ogni tipo di contaminazione.

Naturale2 Acqua Filette   Lazio

NATURALMENTE NATURALE

Bottiglia in vetro a perdere, disponibile nei formati da 375 e 750 ml

Delicatamente Acqua Filette   Lazio

DELICATAMENTE FRIZZANTE

Bottiglia in vetro a perdere, disponibile nei formati da 375 e 750 ml

Decisamente Acqua Filette   Lazio

DECISAMENTE FRIZZANTE

Bottiglia in vetro a perdere, disponibile nei formati da 375 e 750 ml

Bere consapevolmente. L’Acqua.

L’acqua fa bene al cuore, ai reni, al fegato, all’intestino e alla pelle. Per star bene è necessario abituarsi a bere l’acqua regolarmente e non solo quando si ha sete.

L’acqua minerale in bottiglia sta, a poco a poco, assumendo la stessa importanza del vino. Esiste ormai la figura del sommelier dell’acqua ed esistono corsi che insegnano a diventarlo.

Nei migliori ristoranti stranieri, ma anche in Italia, sta diventando una consuetudine che oltre alla carta dei vini ci sia la carta delle acque minerali.

 

10505280 1121593547857299 5818946763067721382 n Acqua Filette   Lazio 10440794 1142744479075539 6931724545940587116 n Acqua Filette   Lazio 10304440 1154550291228291 6874194982114879113 n Acqua Filette   Lazio 1618456 839014202781903 828688633 n Acqua Filette   Lazio 1546063 1111252845558036 5527491697619403725 n Acqua Filette   Lazio 1511219 1120367481313239 2817087070666001310 n Acqua Filette   Lazio 1379453 740128776003780 434395412 n Acqua Filette   Lazio 1239778 839014176115239 1207887441 n Acqua Filette   Lazio 1209264 740128799337111 1299615195 n Acqua Filette   Lazio 1176217 729487677067890 274643642 n Acqua Filette   Lazio 1043898 683397618343563 1313214444 n Acqua Filette   Lazio 1000548 683396881676970 817093330 n Acqua Filette   Lazio 998128 729487653734559 446090379 n Acqua Filette   Lazio 969846 673852655964726 1397646965 n Acqua Filette   Lazio 944835 673853192631339 1245223785 n Acqua Filette   Lazio 935151 673855972631061 1432603929 n Acqua Filette   Lazio 559633 1080144725335515 2065060383899096510 n Acqua Filette   Lazio 20427 1108284445854876 5295085899226457877 n Acqua Filette   Lazio maxresdefault 1 Acqua Filette   Lazio filette Acqua Filette   Lazio filette Acqua Filette   Lazio CEUfxaCWIAAZNaz Acqua Filette   Lazio 11917493 1184474528235867 5203249082505704865 n Acqua Filette   Lazio 11694815 1145658415450812 7655758671333501263 n Acqua Filette   Lazio 11214276 1111252788891375 2196254924736717318 n Acqua Filette   Lazio 11107725 1108284505854870 3557647632328143095 n Acqua Filette   Lazio 11034898 1078648865485101 7943813499187567922 n Acqua Filette   Lazio 10649969 1111252675558053 5125049370192310398 n Acqua Filette   Lazio 1463906 1142744792408841 5688247186720679758 n Acqua Filette   Lazio 999320 683397338343591 2005249728 n Acqua Filette   Lazio 11902242 1173602642656389 4341406629654297384 n Acqua Filette   Lazio 11826035 1163713763645277 7999947585341967130 n Acqua Filette   Lazio 11755259 1154550277894959 8540223059334156381 n Acqua Filette   Lazio 11755212 1154550294561624 322274468441524661 n Acqua Filette   Lazio 11752004 1154550264561627 5935082421157849635 n Acqua Filette   Lazio 11695527 1147993248550662 7196065614597930939 n Acqua Filette   Lazio 11692605 1145658385450815 2532248856853798339 n Acqua Filette   Lazio 11667354 1145658525450801 5490254022054302768 n Acqua Filette   Lazio 11403354 1147993408550646 6504455148895757245 n Acqua Filette   Lazio 11403004 1147993338550653 8173339828877073514 n Acqua Filette   Lazio 11390491 1130144043668916 5603707309817400847 n Acqua Filette   Lazio 11219148 1111252775558043 1493790382183100229 n Acqua Filette   Lazio 11209567 1147993348550652 1613455828377634774 n Acqua Filette   Lazio 11208671 1108284519188202 2772789908742560510 n Acqua Filette   Lazio 11202856 1154550164561637 5412237942970754385 n Acqua Filette   Lazio 11174762 1154550241228296 4835459202598282470 n Acqua Filette   Lazio 11170327 1120367484646572 3644457157225978058 n Acqua Filette   Lazio 11150981 1108284422521545 6996036858205656607 n Acqua Filette   Lazio 11091174 1081162785233709 2135675421425318510 n Acqua Filette   Lazio 11070978 1111252818891372 4240821599063240593 n Acqua Filette   Lazio 11057443 1169814106368576 7140174813276216055 o Acqua Filette   Lazio 11054460 1142744802408840 5636295414478529317 n Acqua Filette   Lazio 11037274 1111252772224710 3631847491419423520 n Acqua Filette   Lazio 11036572 1137823162901004 2689983704061552753 n Acqua Filette   Lazio 11027443 1154550191228301 8059412467200038218 n Acqua Filette   Lazio 11011052 1070406686309319 2879036080392165129 n Acqua Filette   Lazio 10982043 1154550231228297 8511560548464306990 n Acqua Filette   Lazio 10949739 1111252782224709 8172441649934985080 n Acqua Filette   Lazio 10685378 1068770726472915 6330507386113308307 n Acqua Filette   Lazio 10653872 1003891689627486 1165979049715369816 n Acqua Filette   Lazio

Premio Doc Italy – Viaggio Attraverso L’eccellenza “Friuli E Venezia Giulia” – 2016

FOGOLAR Premio Doc Italy   Viaggio Attraverso L’eccellenza “Friuli E Venezia Giulia”   2016

 

VIAGGIO ATTRAVERSO L’ECCELLENZA “FRIULI e VENEZIA GIULIA”

Premio Internazionale
Doc Italy

IL FRIULI VENEZIA GIULIA
INCONTRA IL RESTO D’ITALIA
Camilla Nata e Anthony Peth ci condurranno in uno straordinario tour alla scoperta di una Regione, terra di singolare fascino e grandi tesori, dagli spettacolari panorami di alta montagna delle Dolomiti Orientali, della Carnia e delle Alpi Giulie, ai suggestivi laghi, dalle lunghe spiagge sabbiose alla costa rocciosa…
Una grande varietà dei paesaggi a cui corrisponde un patrimonio culturale altrettanto ricco e variegato, una storia complessa segnata dalla confluenza di diverse etnie.
Premio Doc Italy Friuli mira a sottolineare e dar giusto rilievo a questo straordinario patrimonio.
Un’importante vetrina tra passato e presente, tra la storia millenaria, tradizioni, arte, sapori e tesori con l’obiettivo di promuovere lo sviluppo turistico del territorio.

PROGRAMMA
– Presentazione docufilm della “Promo Turismo FVG”
– Presentazione del Premio UnAR-DOC Italy
– Illustrazione della collezione incisioni del Socio architetto Giuliano Bertossi
– Presentazione e Consegna Riconoscimento a: Comitato di S. Floriano per il prestigioso Ciclo decennale di Mostre ad Illegio “Coniugazione di Fede ed Arte” (don Alessio Geretti e don Angelo Zanello) Helica, società esempio di imprenditoria e front end tecnologico (AD Pierluigi Nassimbeni) Tiziana Bagatella, attrice di teatro e cinema Marisa Plos, ceramista di Gemona Benito Zollia, presidente Brovedani Group spa
– Lettura di liriche poetiche
– Evento enogastronomico ERSA in terrazzo

ROMA
Giovedì 23 giugno 2016 ore 18.00
Casa delle Associazioni Regionali
via U. Aldrovandi, 16

 

Premio Doc Italy – Viaggio Attraverso L’eccellenza Campana – 2016

Unar – Casa delle Regioni
ha Presentato
“Doc Italy Campania”
tra Eccellenze e Primati Mondiali
Il 18 maggio 2016 nella prestigiosa sede dell’Unar pioggia di Emozioni e Sorprese per la Regione più calda e colorata d’Italia
La Giornalista Rai Camilla Nata & l’Ambasciatore del Made in Italy Anthony Peth hanno magistralmente condotto la tappa più ricca della rassegna Doc Italy Viaggio Attraverso le Regioni
Un tour nelle bellezze campane ad apertura della premiazione, il dono dell’Artista Internazionale Fiamma Zagara al Presidente Pasquale Mastracchio e al Segretario Alessandro Carnevali per la “Pinacoteca delle Regioni”dell’Unar, artista eclettica che con materiali di riciclaggio racchiude il mondo in tele “atipiche”, la premiazione a personaggi illustrissimi del panorama internazionale dalla Protagonista indiscussa e interprete straordinaria della sua amata terra “Marisa Laurito”, alla giovane promessa dell’imprenditoria l’incredibile Mariapina Fontana, dai coralli di Torre del Greco primato Mondiale della Famiglia De Simone allo Chef Bartolomeo Errico con la prima Accademia on line Universale perché tradotta in 8 lingue incluso il L.I.S. (linguaggio dei segni), ospite d’onore Premiato Doc Italy 2015 al Ministero delle Politiche Agricole “Manuel Lombardi e il Conciato Romano
Grande entusiasmo per l’arrivo dei campioni mondiali di Pizza che direttamente da Napoli, reduci dal Guinnes World Record che ha visto materializzarsi in più’ di 6 ore una pizza lunga 1853,88cm, hanno festeggiato offrendo pizze fritte partenopee “record di gusto e apprezzamenti”
Emozionante l’intervento della Divina Fioretta Mari con il Maestro Marco Orlandi “artista Ufficiale del Premio internazionale Doc Italy” hanno regalato perle di Saggezza e grande Umanita”donando un messaggio positivo per il futuro di una terra incredibile e incredibilmente ricca di “TUTTO E IL CONTRARIO DI TUTTO” come solo la Campania sa essere
Durante l’evento il Presidente Mastracchio e il Segretario Generale Carnevali hanno presentato la partnership con la rivista internazionale Free Time della Dott.ssa Antonella Ferrari che sin dall’ inizio di Doc Italy ha dimostrato grande attenzione per il Premio e la promozione regionale mission dell’Unar
A chiusura della premiazione il Maestro Valerio Faccini ha presentato la Nuova avventura della Casa delle Regioni che per il prossimo mese ospiterà il Gemellaggio “Cuba – Campania” con a cornice la sua meravigliosa Mostra Fotografica “Emozioni e Colori” , come spiega Tiziana Sirna organizzatrice del Premio Doc Italy e ideatrice di questa nuovo Progetto, Cuba e la Campania sono un’esplosione di Colore, Umanità, Calore, Passione, Solarità, due popoli lontani geograficamente ma vicinissimi umanamente, con la capacità di affrontare qualsiasi problema con un grande sorriso e tanta voglia di vivere e “annà annanz”!
Tutti i sensi sono stati appagati, a rapire la vista le splendide Modelle della Ma.Ma.Management avvolte nelle geniali creazioni dei Vincitori di “Detto Fatto” Vincent Cabrè e Claudia Attianese e l’Alta Sartoria Uomo “Elia” di Gennaro Chiacchio, a rallegrare l’udito Reo Confesso e la sua Band,a deliziare i palati esigenti dei selezionati ospiti “percorsi gastronomici d’Eccellenza Campana” con la Cantina Annarumma assoluta Protagonista in gustosa compagnia con l’Azienda Agricola Quercete i suoi formaggi e i suoi salumi rari di maiale Nero Campano, Ernesto Fico con la Torta “Doc Italy” e “Fiocchi di Neve”il dolce che fa tendenza, Salvatore Corso e le Eccellenze Casearie, Oscar Bonomo e i croccanti Torroncini Marisa, le tipiche Sfogliatelle del Bar Umberto, i Salumi unici di Marcello Gaudino e i campioni mondiali di pizza Lella Galliffuoco, Franco Ursini, Umberto Fornito….
La Campania ha Conquistato Roma e la Casa delle Regioni!

___________________
Motivazione Premi
Marisa Laurito
sezione
Ambasciatrice dell’Arte
Per aver donato la sua vita all’Arte e racchiuso l’ Arte in “una Mossa”
Per la sua generosità e la solarità con cui illumina ogni platea
Per aver fatto del teatro il suo “Piatto Migliore”, per averlo condito con passione, tenerezza, goliardia, introspezione, e aver fatto riflettere lasciando “sempre” un sorriso
Per essersi cimentata a tutto tondo in ogni forma d’arte nelle sue mille espressioni e aver anticipato i tempi scrivendo e discorrendo di cucina
Per la sua umiltà e l’atteggiamento sempre cordiale e mai snob nonostante gli straordinari successi e la sua grande popolarità grazie alla quale porta avanti importanti battaglie sociali
Per aver “sottolineato” le sue origini partenopee con veracità e tenacità senza mai scadere in volgarità
Per essere stata in grado di passare da ruoli drammatici a comici con stile e naturalezza
Per aver racchiuso il mondo “nella rotondità femminile”
Famiglia De Simone
primato mondiale per i
Coralli di Torre del Greco
Per aver reso Torre del Greco “Capitale Mondiale della lavorazione del Corallo e dei Cammei”
Per aver mantenuto fede alle proprie origini e portato avanti “la lotta quotidiana degli artigiani” con etica e morale non scendendo a compromessi o seguendo logiche di mercato
Per aver tramandato una tradizione unica vanto di un’intera regione e dell’Italia tutta
Per essere riusciti con la passione per i coralli a trasformare un passato pregno di tradizione in un presente fondato su di esse ma con un occhio attento all’estero e alle innovazioni
Bartolomeo Errico
sezione
Tradizione e Innovazione
Per aver creato con la cucina un’armonia perfetta
Per aver ripreso le tradizioni di Mamma Rosa e Zia Maria e averle fuse con i segreti dei migliori chef al mondo dando vita alla sua cucina in note che passa dal Jazz alla Musica da Camera passando dal Soul al Rap in una sinfonia di sapori e saperi
Per aver dato ai corsi di cucina “UN LINGUAGGIO UNIVERSALE” con “Si Chef” , un programma straordinario, all’avanguardia e soprattutto “PER TUTTI”
Mariapina Fontana
sezione
Giovani Imprenditori
Per l’amore, la passione, la tenacia, l’impegno e il pizzico di follia con la quale ha stravolto la sua vita e ancora giovanissima ha iniziato un percorso duro quanto meraviglioso.
Per l’umiltà, la prematura saggezza, la consapevolezza e la professionalità con cui affronta il piu’ difficile dei mestieri
Per aver in brevissimo tempo raggiunto grandissimi risultati frutto delle sue incredibili capacit

 

Premio Internazionale Doc Italy

VIAGGIO ATTRAVERSO L’ECCELLENZA CAMPANA
Mercoledì 18 Maggio dalle ore 18:00 – Via Aldrovandi, 16

11680 Sala di Sala di Alessandro affresco della volta particolare  Premio Doc Italy   Viaggio Attraverso L’eccellenza Campana   2016La Campania incontra il resto d’ Italia
Camilla Nata & Anthony Peth ci condurranno in uno straordinario tour virtuale alla scoperta di un Territorio ricco di tesori e contrasti, odori e colori, sapori e saperi, tradizione e innovazione il meglio di una Regione Unica & inimitabile. La giornalista Rai e l’Ambasciatore del Made in Italy avranno l’onore d premiare figure Eccelse quali l’Artista internazionale Marisa Laurito, il Presidente dell’Ice Riccardo Maria Monti e il Mastro Pasticcere Sal De Riso. La splendida terrazza della Casa delle Regioni sarà la cornice ideale per percorsi gastronomici d’Eccellenza Campania che incontreranno il Viaggio Attraverso le Tipicità Regionali di

Doc Italy
VIAGGIO ATTRAVERSO L’ECCELLENZA
Parterre Eccellente, Premiati di Altissimo Spessore, Folklore, Prodotti Tipici Straordinari Arte, Artigianato, Cultura,Paesaggi, Folklore, Sapori, Saperi e ….. Un’importante Vetrina che darà la giusta visibilità ad una Regione bella quanto difficile

Premio Doc Italy viaggio Attraverso L’eccellenza Umbria – 2016

Unar – Casa delle Regioni

presenta
Premio Internazionale Doc Italy
VIAGGIO ATTRAVERSO L’ECCELLENZA “UMBRA”

Mercoledì 20 Aprile dalle ore 18:00 – Via Aldrovandi, 16

Umbria incontra il resto d’ Italia
Camilla Nata & Anthony Peth ci condurranno in uno straordinario tour virtuale alla scoperta di Tesori Unici
Nella Biblioteca della Casa Delle Regioni percorsi gastronomici d’Eccellenza Umbre
Nella Sala Roma il Viaggio Attraverso le Eccellenze Regionali di “dal Borghese”
Parterre Eccellente, Premiati di Altissimo Spessore, Prodotti Tipici Straordinari,
Arte, Artigianato, Cultura e…..
Un’importante Vetrina che darà la giusta visibilità ad una Regione incredibile;
culla d’ Arte, Cultura, Sapori e Spiritualità