Vini Bio Bula

La storia dell’azienda agricola inizia nel 1958 con nonno Francesco (classe 1914) e nonna Rita (classe 1922) che dopo anni da mezzadri per le cascine di Langa, decidono di acquistare un piccolo podere sulle colline di Diano d’Alba, già noto per la spiccata vocazione alla coltivazione dell’uva Dolcetto, e stabilire finalmente un punto fermo per la loro crescita professionale ed umana.

Come spesso accade nel ricambio naturale del tempo, il figlio Roberto, dopo aver frequentato la scuola agraria, e la moglie Viviana si sono trovati alla conduzione dell’azienda, affiancati dal figlio Lorenzo, enotecnico e con la collaborazione della figlia Lara.

L’azienda, formata da circa 7 ettari a vigneto e 2 a noccioleto, si trova al centro di un ipotetico triangolo tra il campanile di Diano d’Alba, quello di Valle Talloria ed il Castello di Grinzane Cavour ed è una delle tante microaziende del panorama vitivinicolo delle Langhe che con molto sforzo tengono viva questa biodiversità, oggi molto difficile da trovare.

Da sempre molto attenti alla coltivazione nel rispetto ambientale, dal 2000 hanno deciso, con l’appoggio di tutta la famiglia, di intraprendere la strada della coltivazione biologica.

I vini sono il Dolcetto di Diano d’Alba DOCG di cui, in annate particolarmente favorevoli e utilizzando uve provenienti dai vigneti meglio esposti, viene prodotta una versione senza solfiti, il Langhe Nebbiolo DOC, il Nebbiolo d’Alba DOC, la Barbera d’Alba DOC, il Bulin Bianc (vino bianco da tavola da uve Chardonnay) e il Magica Bula, un vino spumante millesimato metodo classico 100% Nebbiolo.

L’azienda cura tutte le fasi della lavorazione, partendo dalla messa a dimora della piantina di vite, fino all’imbottigliamento del vino, senza manodopera esterna.

bulot Vini Bio Bula

BULOT

Colore: rosa buccia di cipolla
Olfatto: persistente, note di rosa e viola
Gusto: leggermente acidulo con una bollicina naturale delicata
Abbinamenti: salumi, vellutate di verdura, crostacei, fritture di pesce, formaggi di pecora e mucca, carni bianche
Vitigno: 100% nebbiolo Temperatura di servizio: 8 – 10 gradi
Vinificazione: rifermentazione naturale in bottiglia. Questo naturale processo causa sedimenti sul fondo della bottiglia. Per chi vuole godersi maggiormente questo vino è consigliato agitare la bottiglia prima di stapparla.

 

 

nebbiolo Vini Bio BulaNEBBIOLO

Colore: rosso rubino intenso vivo e brillante
Olfatto: netto ampio con note di viola, rosa, lampone, vaniglia e cannella
Gusto: pieno morbido, sapido con finale persistente e speziato
Abbinamenti: carni di manzo, maiale e pollo. Adatto ad affettati o formaggi stagionati. Si abbina molto bene anche con primi piatti importanti e lasagne.
Vitigno: 100% Nebbiolo Temperatura di servizio:18°
Vinificazione: uve provenienti da vigneti particolarmente esposti al sole. Fermentazione lunga in vasche di cemento e affinamento di 8 mesi in tini di rovere

 

 

 

dolcetto Vini Bio Bula

DOLCETTO

Colore: rosso granato intenso con evidenti riflessi violacei
Olfatto: netto ampio con note di ciliegia, mora, ribes e leggera spezia
Gusto: pieno armonico, sapido con finale gradevole e fruttato nel finale
Abbinamenti: antipasti di carne, carne cruda all’albese, vitello tonnato, primi, carni bianche, salumi e formaggi di media stagionatura
Vitigno: 100% Dolcetto Temperatura di servizio:16-18°
Vinificazione: uve provenienti da Sori (vigneti particolarmente esposti al sole). Fermentazione e affinamento in acciaio

 

 

 

magica bula Vini Bio Bula

MAGICA BULA

Colore: rosa tenue con riflessi aranciati
Profumo: leggero sentore di crosta di pane, ma anche ciliegia e frutti di bosco
Gusto: pieno, delicato e leggermente tannico
Abbinamenti: ideale con le nocciole tostate nell’aperitivo, ma si sposa bene anche con i piatti di pesce e gli antipasti in genere
Vitigno: 100% Nebbiolo
Temperatura di servizio: 8-10°
Vinificazione: essendo il nebbiolo un vitigno a bacca rossa, il raccolto è anticipato per preservare le caratteristiche di acidità. La vinificazione è in bianco, in vasche di acciaio, a basse temperature. Rifermentazione in bottiglia e affinamento su fecce nobili per almeno 24 mesi
Gradazione alcolica: 12% vol Acidità: 8,50 g/l

 

barbera Vini Bio Bula

BARBERA

Colore: rosso rubino brillante Olfatto: caratteristico, delicato, elegante, di rosa, di viola
Gusto: Gradevole, fresco con leggera percezione acidula
Abbinamenti: Primi piatti, tajarin al ragù e carni rosse.
Vitigno: 100% Barbera Temperatura di servizio: 16° – 18°
Vinificazione: uve provenienti da vigneto di alta collina nel Comune di Diano d’Alba. Fermentazione di media durata in vasche di cemento e affinamento in acciaio.